Arte e cultura
Dopo i grandi successi ottenuti, tornano dai loro lettori Maura Ianni e Lisa Di Giovanni con il nuovo libro “Libere spudorate sinapsi alfabetiche”.
Sergio Ferroni

Maura Ianni e Lisa Di Giovanni presentano presso la Borgo Pio Art Gallery di Roma il nuovo libro “Libere spudorate sinapsi alfabetiche”.

“Ci rilassiamo pensando alla natura perché questa rappresenta un rifugio dove ci sentiamo a nostro agio, dove possiamo sperimentare un senso profondo di appartenenza, una sensazione di benessere e pace. Il contatto con la natura è fonte di benessere.  Una mente che si difende, che ha paura, che si protegge dal diverso, dallo sconosciuto è una mente statica, che non progredisce,  che non riuscirà mai a meravigliarsi delle molteplici sfumature che rendono la vita unica e irripetibilmente affascinante”.

Ecco  “Libere spudorate sinapsi alfabetiche”  di Maura Ianni e Lisa di Giovanni,  edito da Jolly Roger edizioni, in distribuzione da Gennaio 2024.  In una versione simpaticamente cartoon, reduce dai precedenti successi tornano dai loro lettori Maura Ianni e Lisa di Giovanni.  Un testo del tutto nuovo, che con un linguaggio semplice è capace di affrontare tematiche del tutto moderne. Il testo, come suggerisce il Il titolo, presenta una serie di argomentazioni sotto forma di sinapsi spudorate.  I capitoli si avvicendano gli uni dopo gli altri, in una serie di spinte alla riflessione senza pari. Il lettore, di fatto, si troverà dinanzi ad un testo fitto di argomenti. Primo fra tutti l’importanza dell’arte e della possibilità di utilizzo per veicolare un dato messaggio. Segue l’importanza di buona cura capace di abbracciare il malato e accompagnarlo verso una guarigione dell’anima. Di grande impatto il capitolo sulle emozioni, sul dubbio, sul degrado di una civiltà ormai allo  sbando. Le due autrici affrontano l’orrore dei femminicidi,  l’importanza di avere momenti di qualità in un’era dove tutto è digitale.  Il garbo, l’invidia, la tenerezza, vengono affrontate dalle autrici in maniera esemplare, attraverso un testo capace di accompagnare il lettore in un percorso emozionante volto alla riflessione e al ritrovamento di sé stesso.  Arte, civiltà, natura, uguaglianza, lavoro. Questi e molti altri i temi del testo “Libere spudorate sinapsi alfabetiche” che con un linguaggio diretto spingono lettori di ogni età ad un’attenta riflessione sul mondo e sugli esseri umani.  In una società come la nostra, strutturata perlopiù su valori che prediligono il materialismo (denaro=felicità), la logica e l’obiettività occorre guardare ogni tanto il mondo da angolazioni differenti, o comunque da un’altra prospettiva; magari possiamo davvero  accorgerci che esiste anche l’altro lato della medaglia, perché ogni cosa ha sempre due facce e sta a noi girarla e vedere quel lato nascosto. Il lato migliore. Mi piace la visione idealistica, ma al contempo positiva dei sognatori, che li porta ad essere persone più uniche che rare, contraddistinguendosi dalla massa: chi sogna, infatti, ha il coraggio di guardare oltre, di non fermarsi solo al lato superficiale delle cose, di rompere quegli schermi prefissati e di seguire il proprio istinto, il proprio cuore.

Info biografiche:

Maura Ianni:  Docente di psicologia Generale Università Tor Vergata, Roma.  Docente  Teorie e tecniche delle dinamiche di gruppo Scuola specializzazione APA Chieti.  Docente Psicologia della creatività Istituto Teseo Salerno. Membro Direttivo Responsabile della Formazione ass. NuovaOARI.  Membro esperti Corecom Lazio. Membro Osservatorio  Disagio giovanile CREG Università Tor Vergata Roma. Responsabile team Imprenditrici e  libere professioniste Confederazione AEPI.  Psicoanalista.  Lisa di Giovanni: Laureata in psicologia, è giornalista pubblicista, collabora con diverse testate giornalistiche ed è il direttore del magazine  “La finestra sul Gran Sasso”.  Nella vita  è impiegata in una società di telecomunicazioni.  È autrice e poetessa, il suo ultimo libro pubblicato è “La ferocia con il pizzo” di Jolly Roger edizioni.  Co autrice del fumetto “Human’s end”, coautrice di “Phoneix, il potere immenso della musica” e coautrice di “360  gradi di benessere”.  È il responsabile unico dell’ufficio stampa P.R. & Editoria, ed è membro del team AEPI, infine è il portavoce di ANAS Lazio. 

Giovedì 8 febbraio alle ore 18, 00, presso la Borgo Pio Art Gallery – Via degli Ombrellari, 2 - Roma 

News correlate
Ad Agrigento è già primavera!

Ad Agrigento la Sagra di Primavera del Mandorlo in fiore


I miei pensieri in libertà, di Alessandro Longo

Il libro edito da Luoghi Interiorie è stato presentato nella sede dell’Unione Associazioni Regionali di Roma e del Lazio.


“Quando il passato era il futuro” il libro di Eleonora Cecere ex volto di Non è la Rai…

Un viaggio tra le pieghe del passato attraverso mille sfumature, esperienze di vita, sorrisi e sofferenze per una crescita interiore difficile ma densa di amore e positività.


«Bisogna smettere di armare il mondo»   Giulio Andreotti-Giorgio La Pira. Carteggio (1950-1977)

Presentazione del volume di Augusto D’Angelo lunedì 26 febbraio a Palazzo Firenze


Società Dante Alighieri, il Capo del Governo della Città di Buenos Aires Jorge Macri ricevuto a Roma

Italia, Argentina, mondo. L’italiano ci unisce. Lingua e cultura italiana in Argentina: il Capo del Governo della Città di Buenos Aires Jorge Macri ricevuto a Roma dalla Società Dante Alighieri a Palazzo Firenze


L’ artista Elio Tosti presenta la mostra personale  “Le Porte” .

Elio Tosti presenta presso la Borgo Pio Art Gallery di Roma la su personale “Le Porte” .


Roberto Croce presenta la sua ultima fatica letteraria “L’illusionista”

Nella elegante cornice dell’UNAR di Roma si è svolta la presentazione del libro “L’illusionista” di Roberto Croce, pubblicato da Giulio Perrone con il marchio Affiori.


Marcello Veneziani presenta a Palazzo Firenze il suo nuovo saggio  “L’amore necessario. La forza che muove il mondo”

Dopo i saluti iniziali del Segretario Generale della Dante Alessandro Masi, con l’autore interviene il giornalista e scrittore Luca Sommi. Modera la giornalista e conduttrice televisiva Greta Mauro. Letture dell’attore e doppiatore Luca Violini.


Manuel Felisi. 1:1

1:1 è un progetto dell’artista Manuel Felisi per il Museo Carlo Bilotti dedicato al mondo animale: un bestiario raffigurato su grandi tavole di legno posto in dialogo con il vicino Bioparco, il giardino zoologico più antico d’Italia.


    Parigi 2024 si prepara alle Olimpiadi all’insegna dell’arte tra i monumenti della città dalla Tour Eiffel al Grand Palais.

Azione e movimento dell'Olimpismo sono celebrati con l’esposizione dell’opera più iconica che, ribaltando le convenzioni, diventa sforzo sublime del dinamismo, corpo e azione.