Salute e benessere
Spa, trattamenti termali e yoga: all’ombra dei 4000 del massiccio si ritrova il benessere già respirando l’aria ossigenata di montagna, riempiendosi gli occhi di paesaggi imbiancati e ovattati, in golosa contemplazione.
Sergio Ferroni

Monterosa Ski Terapia Rosa: 4.000 metri di relax e benessere

Scopriamo l’offerta relax delle tre valli del Monte Rosa: per distendere corpo e mente dopo una giornata in pista, per dedicarsi coccole e relax in luoghi incontaminati e lontani dalle folle, per regalarsi, con San Valentino alle porte, momenti di coppia in cui ritrovarsi e rigenerarsi. Venite a scoprire con noi i benefici della … Terapia Rosa

Il nostro corpo è un tempio e come tale va trattato. Ognuna delle parti che ci costituiscono ha una sua funzione specifica, da tutelare e ottimizzare per vivere al meglio.  Nel corso di una vacanza tra le valli del Monte Rosa, il benessere psicofisico assume una dimensione fondamentale. L’ampiezza delle piste che si snodano sui vari versanti del massiccio diventa uno spazio smisurato sul quale proiettare le tensioni che, nei nostri appartamenti di città, restano troppo spesso intrappolate. È incredibile il modo in cui la natura, in grado ogni anno di rigenerarsi, qui possieda il potere di ricostituire anche lo spirito e il corpo di chi la vive.  Questione di spazi, come abbiamo detto, ma anche di tempi che si dilatano, ad annullare ansie e tensioni della quotidianità. Questione di equilibrio, un equilibrio molto fragile e che diamo troppo spesso per scontato, rifiutando i segnali che il corpo ci manda continuamente.  E di suoni, carezze ovattate per una mente leggera come l’aria di queste valli. 

Chiamiamola Terapia Rosa. No, il colore non c’entra: il nome del Monte Rosa deriva, in realtà, dalla parola Rouja, che in patois valdostano vuol dire ghiacciaio. Il Monte Rosa è, infatti, un vero e proprio tempio di ghiacciai, che arrivano talvolta a quote anche relativamente basse, come nel caso del Lys nella Valle di Gressoney.  È proprio da ghiacciai come il Lys, il Felik o da quelli di Verra che nascono i torrenti che danno la vita a queste terre. Non sarà rosa, ma sul fatto che stare qui sia terapeutico non ci sono dubbi. Soprattutto se, dopo una giornata trascorsa nelle nevi ciascuno a modo proprio e al proprio passo, si ha la possibilità di riavvolgere il nastro delle immagini che ci hanno attraversato al caldo di una Spa, tra un tuffo in piscina e un trattamento benessere. O anche distendersi con gli esercizi con gli insegnanti di Yoga Monterosa.

Tutto con i ghiacciai lì, a sorvegliare la valle dall’alto, a uno sguardo di distanza.

Scopriamo, allora, il benessere che le valli del Monterosa ci possono donare per questo inverno 2024. Prestate attenzione, magari potrete trovare una soluzione alternativa e benefica (nel senso che porta beneficio psico-fisico!) per un break di coppia in vista dell’ormai prossimo San Valentino 2024.

Val d’Ayas: benvenuti alle Terme Monterosa SPA

Situate nel centro di Champoluc, le Terme Monterosa sono un’oasi di pace e benessere con vista sul massiccio: sauna finlandese, bio sauna, bagno turco, acqua a reazione, una cascata di ghiaccio, una vasca idromassaggio, una vasca con acqua calda/fredda e un’area relax dove degustare lo yogurt locale. L’acqua delle piscine, dove possono accedere anche i bambini, è tenuta a una temperatura costante di 34°, mentre il centro massaggi propone trattamenti antistress, tonificanti, rilassanti, trattamenti olistici, anti-age, fanghi e scrub.  L’area più amata, però, è l’idromassaggio all’aperto, da cui si gode nel più totale relax della vista migliore sui ghiacciai del Monterosa.

La Val d’Ayas è anche la casa di Yoga Monterosa, l’associazione che dal 2015 unisce gli appassionati e gli insegnanti di yoga del territorio, offrendo diversi approcci e metodi, ideali per tutte le età. Anche per l’inverno le attività continuano, con pratiche settimanali di Hatha e Vinyasa Yoga tutti i mercoledì sera e due venerdì al mese, presso il Salone delle Scuole di Brusson.

Per il calendario completo degli incontri, visitare yogamonterosa.com.

Valle di Gressoney: wellness nella valle della Regina

La valle di Gressoney è notoriamente ricordata come la valle prediletta dalla casa reale italiana e in particolare dalla Regina Margherita: oltre al famoso Castel Savoia di Gressoney-Saint-Jean, fu dedicato alla regina alpinista anche un rifugio, la Capanna Regina Margherita, che detiene dal 1893 il record di rifugio alpino più alto d’Europa (4554 m s.l.m.).

E nella valle della regina non può proprio mancare un benessere da principi!

Ed è proprio per questo che la Spa Principessa Jolanda dell’Hotel Jolanda. Sport propone piscina con idromassaggio, sauna finlandese, biosauna, bagno turco, zone relax, Hamman, bagno salino e Whirlpool, oltre a una palestra e a una zona massaggi.

          Per info, orari e tariffe: Spa della Principessa Jolanda - email: info@hoteljolandasport.com Tel: +39 0125366140   Romantic Hotel Jolanda Sport.

Wellness con vista, ad Alagna: il Mira Mountain Resort&Spa e il Mirtillo Rosso Family Hotel.

Il versante piemontese del Monte Rosa, quello della Valsesia, propone alcune delle più romantiche e riconoscibili vedute sul massiccio, che affascinano ogni anno tutti gli amanti della neve e della montagna sia d’estate che d’inverno.  Alla bellezza terapeutica di questa valle vanno ad aggiungersi il calore e il relax degli Spa Hotel, che propongono una vasta offerta di trattamenti e piscine riscaldate per tutta la famiglia. Il Mira Mountain Resort&Spa, resort alpino a 300 m dagli impianti di risalita Monterosa Ski, vanta la vasta area benessere Acqua Bianca Wellness&Spa, con sauna, bagno di vapore e piscina panoramica riscaldata che si divide tra interno ed esterno, con sullo sfondo le sagome innevate dei monti, oltre a un’area dedicata ai più piccoli.  A misura di famiglia anche il Mirtillo Rosso Family Hotel, dove la Spa Sogni d’Oro è divisa tra area adulti che si sviluppa su 300 metri quadri con una piscina interna/esterna, vasca di galleggiamento al sale, idromassaggio, due saune e bagno turco, e un’area famiglia con vasche d’acqua dolce e salata riscaldate a 34°. La spa è accessibile solo a chi pernotta all’hotel e a un numero limitato di ospiti esterni

Per essere aggiornati in tempo reale sulle aperture si consiglia di consultare il sito: www.monterosaski.eu

News correlate
Terme preistoriche Rwsort & Spa - Per tutte le coppie indecise: scatenarsi o rilassarsi?

Punto di partenza per avventurose esplorazioni a piedi o in bici dei Colli Euganei, alle Terme Preistoriche Resort & Spa, troverete anche il meglio del relax di coppia con una ricca varietà di proposte per una fuga romantica e rilassante.


Studio infermieristico Rossi Gennaro

Prendersi cura della salute dei tuoi cari adesso e´piu semplice. Lo studio infermieristico Rossi Gennaro si occupa di assistenza infermieristica a domicilio a Roma.


Il Lazio pronto ad estendere le vaccinazioni in farmacia

SARÀ LA REGIONE PILOTA DI UN PERCORSO DI AMPLIAMENTO DELL’ACCESSO VACCINALE ALLA MAGGIORANZA DELLA POPOLAZIONE


FIERA DEL BENESSERE A LECCO – 8° EDIZIONE Al PALATAURUS

Torna a Lecco il 29 ottobre l’8° edizione della Fiera dedicata al Benessere Olistico e all’Artigianato Etico e Crueltyfree.


Congresso Agorà 2023 a Milano

Aggiornamenti e novità in medicina estetica


Fondazione The Bridge, focus su depressione tra stigma e opportunità di cura

In Italia esiste un fortissimo pregiudizio verso ogni forma di disagio mentale. Rosaria Iardino Presidente Fondazione The Bridge: “Nostro impegno costante per proporre soluzioni concrete a politica e professionisti”


Terme & Cultura: in Slovenia si può

Le sorgenti termali naturali della Slovenia lasciano solo l’imbarazzo della scelta a chi cerca una fuga rilassante prima dell’inizio dell’inverno.


TERME PREISTORICHE RESORT & SPA: parte da qui l’esplorazione in bici dei Colli Euganei

Posta alle pendici del Colle Berta, la struttura, dotata anche di ciclo officina, si trova a pochi colpi di pedali dall’Anello dei Colli Euganei, uno dei principali itinerari di bike tourism da cui partire per esplorare il Parco Regionale. Anche in invern


Benessere catalano.  In Catalogna, benessere fa rima con storia e cultura, con silenzio e relax.

In una regione che vanta, oltre alle tante meraviglie naturali, architetture ardite, una cultura poliedrica e fortemente radicata, cielo e mare, cieli tersi e paesaggi multiformi, ritrovare il benessere del corpo e dell’anima è ancora più facile. E bello.


Sandra Milo icona di longevità: l’attrice 90enne è la testimonial del primo Urban Biohaking Suite a Roma

Il centro Longevity ha l’obiettivo di trasmettere ai pazienti conoscenze e strumenti per vivere bene, a lungo e in piena autonomia