Turismo
Un soggiorno dove vivere l'emozione del passato e respirare il profumo del presente.
Francesca Sirignani

Castello Dal Pozzo: un luogo prezioso e ricco di fascino

Situato sul Lago Maggiore,  Castello Dal Pozzo è la cornice ideale per visitare una delle regioni italiane più affascinanti, avendo altresì un rifugio caldo e accogliente dove soggiornare. Varcandone le soglia si viene subito catapultati in una macchina del tempo, che restituisce immutato tutto il prestigio, la forza ed il fascino dei suoi  anni di storia. 

Castello Dal Pozzo risale, infatti, al IX secolo quando furono portati alla luce i resti di un Castrum Romano, appartenente alla V Legione. Solo verso la metà del XVII secolo i discendenti dei Visconti riedificarono un palazzo residenziale, recuperando i resti del castello. Il marchese Alberto Visconti d'Aragona, ultimo del casato, per la sua attiva partecipazione ai moti carbonari fu processato, condannato a morte e all'esproprio dei beni. Le proprietà passarono così alla sorella Virginia, moglie di Bonifazio dal Pozzo d’Annone.Il figlio Claudio (1839-1885), appassionato d'arte e architettura, incaricò Richard Popwell Pullan, cognato di William Burgess e seguace della scuola Augustus Pugin, di ri-progettare e ristrutturare l’edificio, trasformandolo in un castello neogotico Vittoriano circondato da un maestoso parco.

Nel 2010 il castello fu ristrutturato e trasformato in un magnifico Boutique Hotel di Lusso, destinato a proiettare il piccolo e tranquillo Comune di Oleggio Castello sullo scenario Internazionale. L'intera proprietà appartiene alla Famiglia Dal Pozzo d'Annone ed è tutt'ora la sede del casato.

Il romantico resort, composto da Castello, Palazzo e Scuderie, offre 46 camere con 24 ettari di parco in una posizione da sogno tra il Lago Maggiore e il Lago d’Orta: un luogo perfetto per rigenerarsi con i sapori, i colori e i profumi del Piemonte più autentico, per una pausa in cui nascere e rinascere attraverso la quiete, la calma, la bellezza.

La piscina della dimora, inoltre, si inserisce armoniosamente nel paesaggio piemontese e permette di abbracciare con lo sguardo la natura circostante.

Castello Dal Pozzo è la destinazione ideale per le vacanze. Il Lago Maggiore, grazie al suo microclima, è infatti caratterizzato da una vegetazione lussureggiante. Questo ambiente naturale ha favorito la costruzione di numerosi campi da golf, che offrono paesaggi spettacolari e condizioni di gioco senza eguali. Ciclismo, escursionismo, yoga, shopping, degustazioni e sport acquatici sono dei must quando ci si trova in questa zona.

L'esperienza gastronomica offerta al Castello Dal Pozzo è, inoltre, supervisionata dall’Executive Chef Enrico Bazzanella che propone piatti capaci di rivisitare in chiave moderna i classici della Cucina Italiana. La sua proposta è ricca di materie fresche, prodotti locali e non mancano le influenze del pesce di lago.

A disposizione degli ospiti, il pluripremiato ristorante Le Fief, uno dei più  romantici sul Lago Maggiore, o l'informale Dan Garden Lounge, immerso nella natura del parco secolare. Durante la giornata il bistro del Folia Life, situato a bordo piscina, propone piatti leggeri ed estratti di frutta e verdura, mentre la sera l’American Bar, sulla Terrazza all’Italiana, offre aperitivi raffinati per godere della quiete circostante.

A partire dal 2024 Castello Dal Pozzo si avvale della consulenza della chef stellata Marta Grassi, del ristorante Tantris 1 stella Michelin (Novara).

Castello dal Pozzo è un luogo da sogno per chi cerca privacy ed esclusività, Family Reunions, Eventi o Meetings e non solo: un matrimonio in questa location  è indimenticabile non solo per gli sposi ma anche per gli invitati. Un luogo incantato dove è possibile vivere escursioni, arte e cultura grazie allo splendore del paesaggio piemontese. 

 

Francesca Sirignani

 

PER INFORMAZIONI:

Castello Dal Pozzo

Via Visconti 8 | 28040 Oleggio Castello (NO)
Tel: 
+39.0322.53713 | Fax: +39.0322.230233 | Whatsapp: +39.3356.121362 |

Email: contact@castellodalpozzo.com;

Sito: www.castellodalpozzo.com/it

 

 

Francesca Sirignani

Giornalista pubblicista specializzata in tematiche turistiche ed europee. Ha conseguito una laurea in Giurisprudenza e, dopo aver ottenuto la seconda laurea in Studi Europei ed Internazionali, ha approfondito la conoscenza dell’inglese e del francese viaggiando e frequentando corsi linguistici all’estero. Collabora con diversi un periodici specializzati in viaggi e rivolti a chi è appassionato di turismo, cultura ed enogastronomia. Si è occupata anche della redazione dei magazine dell‘ Hotel Indigo St. George, un boutique hotel 5 stelle lusso di Roma. La passione che nutre per le culture, le tradizioni e i paesaggi di altri popoli l’ha sempre portata a viaggiare e a fotografare molti Paesi.

News correlate
Sandals Resorts International celebra il 15° anniversario della Sandals Foundation con il progetto “The Power of 15”

Sandals Resorts International (SRI) celebra il 15° anniversario dell’organizzazione no-profit, Sandals Foundation, con una nuova campagna della durata di un anno denominata “Empower 15”.


Avalon Waterways: Lussemburgo e Germania, suggestioni di fine estate

Avalon Waterways torna a raccontare, in una suggestione di fine estate, i paesaggi e le città straordinarie di Lussemburgo e Germania occidentale, dove le rive di tre fiumi, Mosella, Reno e Meno, hanno visto scorrere secoli di storia.


#NomadiModerni in Oman, a caccia di bellezza

In Oman per Capodanno - #NomadiModerni in Oman, a caccia di bellezza


Giappone Explorer: All You Can Hit!

Viaggio attraverso un paese da mangiare… con gli occhi!


Panorama Monferrato. La mostra diffusa

“Panorama” approda in Piemonte e arricchisce il territorio con un’offerta culturale importante grazie alle opere d’arte che vengono ospitate nei comuni dell’Astigiano e dell’Alessandrino.


Nasce La Thuile Museo a Cielo Aperto

La Thuile vanta una storia ricca e lunga con un territorio abitato fin dalle epoche più remote, come testimoniano le numerose tracce archeologiche qui presenti.


Lublino, oltre ogni aspettativa

Un ricco patrimonio storico e culturale, musei, monumenti e siti archeologici da visitare, paesaggi pittoreschi da ammirare a perdita d’occhio, dove la protagonista è la natura incontaminata


AS Hotels: dove l’accoglienza ha un posto d’onore

Il punto di riferimento per soggiorni ed organizzazione di eventi a Milano, Monza e Brianza.


Asti, il gioiello medievale del Monferrato, presenta il Settembre Astigiano

Asti è un buon bicchiere di vino rosso. Un’accoglienza calda e corposa, come l’atmosfera che si respira nei ristoranti e nelle enoteche tra le vie del centro storico.


Sandals Resorts - Ispirazioni caraibiche per un matrimonio cinematografico

Scegliere la location perfetta per il proprio matrimonio è una decisione importante (oltre che fonte di stress non indifferente) perché sono infiniti i dettagli da tener presenti per fare di quel momento, IL momento di una vita.