Arte e cultura
6 –13 Aprile 2024 presso la Villa Comunale di Frosinone in via Marco Tullio Cicerone 31
Elena Parmegiani

Al via la Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea “ReINCONTRI

Da Sabato 6 Aprile a Sabato 13 Aprile 2024 a Frosinone, capitale del Ciociaria in arrivo una Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea di grande prestigio dal titolo ReINCONTRI”, ideata e fortemente voluta dalla Dr.ssa Sylvia Irrazabal, project manager culturale da anni impegnata nella ricerca di nuovi linguaggi artistici e culturali che uniscano popoli e continenti in Europa come in America Latina.  

Un appuntamento singolare e emozionante curato dall’illustre critico d’arte prof. Alfio Borghese.

Evento da non perdere per gli amanti dell’arte, attesi dal territorio ciociaro e da tutta la penisola per un Vernissage  Evento il 6 Aprile alle ore 17.00  alla presenza del Sindaco di Frosinone  Riccardo Mastrangeli  presso la Villa Comunale della capitale ciociara  in Via Marco Tullio Cicerone 31.                                                

In mostra 17 Artisti europei e latino-americani  per un progetto d’incontro e dialogo interculturale, che vede l’arte al centro della comunicazione tra popoli e culture diverse. 

Artisti uruguayani, dominicani, cubani che si uniscono ad Artisti italiani e spagnoli in un  dialogo artistico volto a generare incontri sempre nuovi e stimolanti.

 

Special Live Performance della cantante e artista Iris Pellegrini con sonorità e linguaggi musicali che accomunano le diverse culture latine ed europee.

Negli otto giorni di apertura della Mostra – tutti i giorni dalle ore 16 alle 19,30 -  si potranno apprezzare le opere plastiche e scultoree provenienti da varie latitudini.                                                                                                                                                                                                                          ---- °°°°----

Della Mostra ci parla Sylvia Irrazabal, project manager culturale, ideatrice dell’Evento:

Come nasce e che cosa rappresenta la mostra “Re-INCONTRI” in Ciociaria ?                          .                                                             “L’idea di Mostra Collettiva Internazionale d’Arte Contemporanea alla Villa Comunale di Frosinone, intitolata Re-INCONTRI  nasce da un esplicito invito del Sindaco  Riccardo Mastrangeli  da sempre impegnato a valorizzare la cultura e l’arte e a proporre ai sui cittadini e a tutto il territorio iniziative di successo.  Il messaggio che abbiamo voluto mandare volto a valorizzare le occasioni di incontro e dialogo interculturale  tra artisti di differenti continenti e di diverse espressioni, esperienze e sperimentazioni artistiche è stato colto pienamente e apprezzato da Riccardo Mastrangeli già nella edizione romana della Mostra nel novembre scorso a Roma, che ne ha fortemente voluta la sua riedizione ciociara insieme al  curatore ed illustre critico d’arte prof. Alfio Borghese“.                         .                                                        Cosa potrà essere maggiormente apprezzato di questo progetto artistico?                                          .                                                                                      “La Capitale Ciociara ed il suo ricco territorio sono una cornice splendida nella quale inserire questa Mostra collettiva Internazionale d’Arte Contemporanea “ReINCONTRI”, un ponte tra culture che dimostra come il territorio possa davvero essere uno strumento a disposizione della collettività per la creazione e l’implementazione di pratiche interculturali, dove tutti cittadini possono essere protagonisti nella valorizzazione della città, prendendosi cura di essa e contribuendo ad arricchirla, offrendo il proprio personale contributo. peculiare proprio perché dato anche dalle differenti origini, esperienze, competenze e sensibilità”.

News correlate
“Viaggio nel Contemporaneo.Conversazione con Dionisio Cimarelli”

Lo scultore Dionisio Cimarelli eccezionalmente a Palermo Al Museo Riso l’incontro “Viaggio nel Contemporaneo”


L’arte si fa diffusa nel Monferrato

Il paesaggio collinare e poetico del Monferrato farà da scenografia alla prossima edizione (la quarta) del progetto PANORAMA di ITALICS, la rete di 62 gallerie italiane di arte antica, moderna e contemporanea


La Società Dante Alighieri guarda a Est

Oggi a Palazzo Firenze (Roma) il Segretario generale Alessandro Masi ha accolto una delegazione dell’Università MSLU guidata dalla Rettrice Irina Kraeva.


Natale di Roma: la Città Eterna e Caput Mundi festeggia 2777 anni

Il 21 aprile la Capitale festeggia il suo Natale, un’occasione speciale per commemorare la sua millenaria storia e la sua straordinaria eredità culturale


Il Padiglione Malta alla Biennale arte di Venezia per la prima volta affidato ad un unico artista maltese

I WILL FOLLOW THE SHIP è il titolo della mostra allestita al Padiglione di Malta che trae ispirazione dal legame che unisce i maltesi al mare


Michele Rosa al Grenada Pavilion. Esposizione Internazionale d’Arte Venezia

Michele Rosa, artista scomparso nel 2021 all’età di 96 anni,sarà presente per la 60° Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia al Grenada Pavilion.


Camilla Grimaldi presenta MONOCROMO

Camilla Grimaldi gallerista e curatrice d’arte presenta nella sua galleria di Roma la mostra “Monocromo” di Alfonso Fratteggiani Bianchi


Artinscena, l' arte che va in scena

Artinscena, l'arte che va in scena, è un programma ideato e condotto da Carmen Morello per la Carmen Morello Productions srls, regia di Luciano Morelli


Ever in Art presenta la nuova  installazione dell’artista  Marco Nereo Rotelli “Door is Love” presso la Design Week Milano

“Door is Love” è un progetto artistico di Marco Nereo Rotelli che “apre le porte” verso un mondo migliore, dove l’amore vince sulla guerra.


Marisol Burgio di Aragona presenta “La scuola delle nonne” a Palazzo Borghese

"Questa è una raccolta di brevi storie, radicate nella mia memoria, che non ho vissuto tutte in prima persona” - Marisol Burgio di Aragona.